Archive from luglio, 2008
Lug 31, 2008 - sfoghi    4 Comments

Letargo del blog “Rombo di Makalla”

Il letargo è un comportamento caratteristico di alcuni mammiferi e rettili che durante la stagione fredda riducono le proprie funzioni vitali e rimangono in stato di quiescenza. Durante questo periodo si nutrono di riserve di grasso immagazzinate durante i mesi autunnali. Fra gli animali che vanno in letargo ricordiamo gli orsi, i procioni, gli scoiattoli, i gliridi, i pipistrelli, le tartarughe di terra del genere Testudo ed altri rettili.

ad29f243c08da56f93e5c91a127d41cb.jpg

Durante la fase letargica, la temperatura corporea dell’animale si abbassa, di poco in alcune specie (passando da 37 a 31 gradi centigradi negli orsi) fino a raggiungere anche i -2 gradi centigradi in altre specie come gli scoiattoli.

Il ricovero degli animali che vanno in letargo si chiama generalmente tana.

Cari Amici, stavo pensando di andare un pò in letargo con il blog del nostro Moto Club, almeno fino a Settembre (io al contrario degli animali vado in estate!!!), stà a voi farmi cambiare idea tramite le vostre richieste, i vostri consigli e suggerimenti, quindi dateci sotto con commenti ed email varie.

Good Night….. for everyone ! ! !

 31249c50665e51d0cd1f333fcc528f50.png

055b8915f76b131d7307712b4a71d875.jpg
90c54dde988b169e63576036e8a12baf.gif

 

by A l d O b l A
Lug 29, 2008 - sfoghi    3 Comments

GhostBusters Makalla – Alla ricerca dei soci scomparsi ! ! !

1762529950.2.jpg

Cari soci, lo staff del Moto Club Rombo di Makalla ha reclutato una squadra di acchiappafantasmi per cercare di scovare quei soci iscritti al nostro moto club ma che non partecipano alla ns. vita motociclistica (viaggi in moto, riunioni, visite sul sito, manifestazioni varie ecc.) ma soprattutto per recuperare quei soci scomparsi da molto tempo (tipo u Vice, Geniu, Tisc ecc.).

Chiunque si sente un motociclista e non vuole incorrere nella furia aggressiva dei GhostBusters Makalla è pregato di partecipare (ogni tanto, mica sempre, se no poi diventa nà fatiga, no nù Postu!!!) alle nostre manifestazioni.
Un saluto affettuoso a tutti
1296123358.jpg

 by A l d O b l A
Lug 28, 2008 - blog life    1 Comment

La moto più grossa del mondo ! ! !

Ciao a tutti, oggi vi presento la moto più grossa che esista al mondo, questa moto è stata costruita in Germania da un gruppo di amici motocilisti, è da guinness dei primati, su di essa possono salirci tranquillamente 30 persone. Ecco di seguito le foto di questo mastodontico mezzo.

 

P.S. Questa moto andrebbe bene per il Presidente!!!!1990532456.jpg

 

1441781351.jpg

2078363245.jpg 1355069148.jpg

Lug 26, 2008 - blog life    3 Comments

La mia Wish List personale

E’ da tanto che volevo fare la mia wish list… ovvero quella lista di cose che vorre fare / avere nel corso della mia vita…

Una specie di promemoria delle cose per me utili / futili da fare ed avere, perchè credo che al giorno d’oggi, coi ritmi forsennati in cui non c’è mai un attimo libero per fermarsi a riposare o anche solo a pensare, si corre il rischio di passare le giornate a fare di tutto, tranne quello a cui uno tiene per davvero.

Perciò ecco la mia wish list in un’ rdine assolutamente casuale. Continuerò ad aggiornarla ogni volta che mi verrà in mente qualcos’altro e depennerò le cose che sono riuscito a fare nel corso della mia inutile esistenza.

la mia Wish list:

  • sposarmi (non c’è fretta però) e farmi una bella famiglia ed avere dei figli
  • avere una moto (adesso c’è n’ho una nuova)
  • viaggiare il più possibile (abbiamo iniziato dalla Croazia, Grecia, Turchia, Spagna, Tunisia ecc.)
    • vedere New York
    • andare in Australia
    • visitare l’inghilterra e soprattutto Londra
    • fare una crociera (con Ciccio e gli altri) – Ok, fatte 2 crociere
    • andare sulla LUNA (e logicamente tornare..)
    • percorrere tutta la route 66 in moto o in macchina (meglio in moto, con Alfonso, LeRose, ed il Presidente)
  • avere una Jeep oppure un Hummer H2
  • imparare più lingue possibile (per il momento sono fermo ad una ma stò studiando..)
  • giocare a poker al casinò e possibilmente vincere il montepremi finale
  • scattare una gran bella foto, da ingrandire ed incorniciare
  • acquistare un LCD da 80 pollici
  • stringere la mano a Bill Gates, Michael Jordan, Valentino Rossi ed a Zio Silvio
  • suonare uno strumento musicale (la chitarra, avevo iniziato ma ho dovuto smettere)
  • diventare AD di ENEL e licenziare due o tre persone che mi stanno sulle palle (tipo Cittadino e Garetto)
  • avere un bel lavoro ma soprattutto che sia un posto di lavoro sicuro che mi permetta di mantenere una famiglia (difficile al giorno d’oggi con l’euro).
  • . . .
46a9e00130b674ae33ae27cb41a36640.gif
by A l d O b l A
Lug 24, 2008 - Riunioni & Raduni    1 Comment

Itinerari in moto – L’aspromonte

Cari amici, questo itinerario (a pochi passi da noi) è da non perdere, sulle montagne dell’Aspromonte, nella nostra Calabria, si potrebbe organizzare una bella gita durante questa estate di quasi letargo per le nostre motociclette. Fatemi pervenire possibili date ed eventuali adesioni in modo da poter organizzare il viaggetto.
Grazie
 2e9d4c83b7c8aef5a06bd6e76c76d3a7.jpg

Chilometraggio circa 500 Km andata e ritorno

Tipo di fondo Asfalto in genere in buone condizioni ma sporco soprattutto in autunno

Periodo consigliato da aprile ad ottobre

Dedicato a chi è un po’ brigante

Partenza per Scilla. La visita a guesto paesino è d’obbligo per le sue stradine strette e per il panorama sulla costa Viola.Prendiamo in direzione di Villa San Giovanni e la superiamo prendendo la direzione per Gallico Marina. Arrivati a Gallico deviamo per Gambarie, che dista 25 Km dal mare e porta all’interno dell’Aspromonte. Gambarie è sita a quota 1300 metri di altitudine. La strada è tutta in salita e ricca di curve.Arrivati a Gambarie proseguiamo sulla SS18 e proseguiamo in direzione di Bagaladi. La strada si sviluppa tra boschi di abeti, pini e felci sino ad arrivare su un ventosissimo altopiano dove la vista a 360° è stupenda.Dopo una dozzina di chilometri l’altopiano si trasforma nella vallata del Melito e si prosegue sino al lungo mare Jonico e arriviamo a Melito Porto Salvo e si prende in direzione per Reggio Calabbria e dopo una decina di chilometri si devia per Pentadattilo.E’ un paesino ormai abbandonato da una trentina di anni, colpito più volte da terremoti e ricostruito, suggestivo e romantico quanto struggente.Riprendiamo in direzione del capoluogo dove finisce il nostro itinerario.

Da non perdere:
– Scilla
– Gambarie
– Pentadattilo

Scilla Mare

14d0acb33709d8be4a0fd6b3c70ea7dc.jpg

 by A l d O b l A

Lug 22, 2008 - blog life    No Comments

Motocicliste donne, dove siete ! ! !

Possibile che nel nostro paese non esiste una motociclista donna (o motociclistessa come dico io)??? Infatti, il nostro moto club vanta tantissimi iscritti uomini, ma nemmeno una donna (Sigh!!!). Qui di seguito vi rimando ad un sito interessante per poter condividere la vostra passione motociclistica pur non possedendo una moto:
 
 

Associazione e Motoclub
Motocicliste è l’Associazione Italiana e Motoclub, affiliato alla Federazione Motociclistica Italiana, di donne motocicliste, che si sono conosciute attraverso la rete e che utilizzano il sito internet per confrontarsi, scambiarsi esperienze, informazioni, organizzare uscite, raduni, corsi.
Presidente Paola Furlan
Vice Presidente Claudia Rossi
Direttore Sportivo Janis Nisii
Segretaria Cristiana Toria
Consigliere Anna Ghiraldini
Responsabile della Formazione Chiara Valentini
Responsabile Mailing List Renata Bagnasco
Grafica Aquattro s.a.s. di Clelia Cocuzza

LE MOTOCICLISTE
le pagine personali di alcune delle motocicliste iscritte

Portale Internet
Motocicliste.net è il portale italiano dedicato al mondo delle due ruote al femminile. Progettato e realizzato nel novembre 1998, il sito ha raggiunto nel 2007 una media di 200.000 visitatori e più di 700.000 pagine visitate al mese.

Community
Attualmente, la community conta oltre 8000 motocicliste e 2000 motociclisti, in costante contatto attraverso mailing list, forum dedicati, newsletter e grazie anche agli eventi che Motocicliste.net organizza ogni anno.

Eventi
Motocicliste organizza da 8 anni vari eventi, tra questi i 7 Meeting Motocicliste (con centinaia di donne in moto provenienti da tutta Europa), Corsi di guida per principianti, Corsi di Guida in Pista, Corsi di Fuoristrada, di Supermotard, di Trial, di Enduro, Corsi di Manutenzione, Viaggi, Raduni, Test di moto, Corsi di preparazione allo sport motoristico, Officina & Cucina, Mot’art, Women who Drive, ecc. Per il calendario delle nostre iniziative,
clicca qui.

Sport
Nel 2004 Motocicliste organizza il primo
TROFEO ITALIANO MOTOCICLISTE, una trofeo di velocità tutto al femminile, patrocinato dalla FMI (Federazione Motociclistica Italiana), con l’obiettivo di avvicinare tante donne all’agonismo, offrire loro la possibilità di fare esperienza creando una palestra che consente a tante donne di crescere e scoprire così nel tempo nuovi talenti anche nel settore femminile.
Una iniziativa che ha riscosso un grande successo di pubblico, di media e soprattutto di partecipanti e che ha portato nel 2005 alla seconda edizione e nel 2006 all’istituzione del primo
CAMPIONATO ITALIANO MOTOCICLISTE.
Nel 2005 inoltre Motocicliste organizza il primo trofeo europeo femminile velocità della storia: la
EUROPEAN WOMEN’S CUP, patrocinata dall’UEM (Unione Motociclistica Europea), anche questa con un ottimo successo, che nel 2007 diventa Campionato Europeo.

Pubblicazioni
– Oltre al portale, Motocicliste ha pubblicato manuali tecnici per una maggiore e migliore formazione tecnica e culturale delle donne intorno al tema Moto
– Nel 2003 pubblica studio statistico “La moto è donna: la prima analisi dell’evoluzione del mercato motociclistico al femminile in Italia.
– Nel 2003 presenta uno studio di settore: La moto e il cinema, una indagine che studia e raccoglie tutti i film che, dagli anni ’20 ad oggi, hanno portato sul grande schermo l’immagine della donna in moto.
– Nel 2004 pubblica il libro: “Saremo il Vento”, che raccoglie i testi e le immagini più suggestive di una donna nuova, motociclista.
– Nel 2004 Motocicliste sigla l’accordo con lo IUSM (Istituto Universitario di Scienze Motorie di Roma) con cui viene avviato un protocollo d’intesa volto a realizzare un progetto di ricerca che indaghi la prestazione del pilota.

– Nel 2006 pubblica l’aggiornamento dello Studio statistico

IL VEICOLO PERFETTO: LA MOTOCICLETTA
motocicliste“Perché non ci hai pensato prima?” Sul mio volto deve essere comparsa la tipica espressione circospetta e sorpresa che è possibile osservare distendersi sui lineamenti di tante donne totalmente felici quando per la prima volta vedono un’altra donna in motocicletta. Ma certo! Adesso è possibile perché l’ho visto (…) E così si comincia. Impari i rudimenti della guida; commetti errori, non troppo gravi se hai fortuna; impari ancora un po’; annaspi. Comperi una moto e impari a ripararla, perché il saperla riparare e l’inebriante sensazione di autosufficienza che ne consegue fanno parte del fascino delle moto in un mondo sempre meno riparabile. In sella alla tua moto fai gite su gite, da sola, con amici e talvolta con estranei tuoi simili, e di nuovo da sola. Trascorri la settimana in attesa del week end. Il tuo amore per il viaggio cresce al punto da sentire che soltanto spostandoti puoi dire di riposarti. Costruisci un mondo di mappe, e sogni di usarle tutte. Melissa Holbrook Pierson

SAREMO IL VENTO
motociclisteMolte di noi hanno cominciato ad andare in moto insieme ad amici, fratelli, fidanzati, qualcuna con un’amica: sulla sella posteriore hanno cominciato a sentire il piacere e la paura di percorrere le strade in questo equilibrio precario, circondate da quei pochi bagagli che era dato portare in vacanza e da una certa apprensione quando la strada cominciava a diventare tutta pieghe e curve, e ci si sentiva sballottate da una parte all’altra senza capire se dover opporre resistenza per non cadere giù, oppure lasciarsi andare, affidarsi completamente al compagno alla guida. Finché un giorno, per caso… continua

by A l d O b l A 

Lug 20, 2008 - blog life    6 Comments

Che STRESS . . . troppo tempo senza un bel giro in moto ! ! !

Girando su internet ho trovato queste semplici istruzioni per ridurre lo stress da assenza di moto, io non l’ho ancora provato (ma conto di farlo il prima possibile), fatemi sapere voi se funzione veramente:

Istruzioni antiStress:

  1. Stampare la figura di cui sotto ed appendere su un muro, su una porta o comunque qualcosa di rigido e robusto;
  2. seguire le istruzioni all’interno del cerchio;
  3. se necessario ripetere più volte il punto 2;
  4. nel caso si perdano i sensi fare una pausa…
9e753aae1772b386d91dc446f2d807e4.jpg

 

P.S. Non usare questa tecnica sul monitor del vostro PC, utilizzare solo pareti o superfici solidie Non mi ritengo responsabile della rottura del vostro PC!!
 
by A l d O b l A
Lug 16, 2008 - Riunioni & Raduni    2 Comments

Madonna del Carmelo – 16 Luglio 2008

In occasione della festa della Madonna del Carmelo il 16 luglio la parrocchia di Santa Teresa d’Avila di Strongoli Marina ha organizzato una festa religiosa. La festa è durata però non solo un giorno, infatti l’intera comunità religiosa della Marina e del capoluogo, il 15 luglio è andata in processione fino a Vergadoro,7685ae249b956ee26847a8e9d98ddb68.jpg dove ha prelevato il quadro della Madonna dalla verga d’oro e l’ha accompagnata sempre in processione fino a Strongoli Marina, dove è stata portata in giro per le vie del paese. Da fare da cornice a questa scenografia sono stati il mare, la vita da vacanza e soprattutto i centauri del moto club Rombo di Makalla che con le loro moto hanno accompagnato la Madonna per tutto il percorso fino alla chiesa di Santa Teresa d’Avila. Arrivata in chiesa, i motociclisti hanno fatto rombare le loro moto con il cosiddetto “Rombo di Makalla” entusiasmando tutti i religiosi, ma anche le persone che tornavano dalla spiaggia. Il presidente del moto club Carlo Rogliano ha dichiarato: “siamo felici di poter partecipare a queste manifestazioni religiose, specialmente quando riguardano la madonna di Vergadoro, che si può dire essere la nostra protettrice, infatti la nostra sede è ubicata proprio accanto al suo santuario. Siamo molto legati a questa Madonna e con onore attraverso i nostri rombi l’abbiamo festeggiata.” Il quadro della Madonna è rimasto per tutta la notte e per tutto il giorno seguente in chiesa, dove non è stata mai lasciata da sola, ma è sempre stata in compagnia dei fedeli che hanno pregato costantemente e con onore. Dopo la “nottata”, l’intera giornata passata nella parrocchia di Santa Teresa d’Avila e la santa messa, il quadro della Madonna è stato riaccompagnato sempre in processione nel suo santuario, dove dall’alto guarda e protegge. Don Gianni Cotroneo ha dichiarato: “è molto importante per noi della parrocchia di Santa Teresa d’Avila festeggiare la Madonna del Carmelo, perché la nostra santa ha vissuto integralmente la tradizione mariana del Carmelo.” Anche al ritorno la Madonna è stata accompagnata dai suoi fedeli centauri, che con i loro ROMBI hanno sottolineato la devozione per la “protettrice” del paese.

Maria Antonia Milelli

P.S. Un ringraziamento particolare va dato al nostro socio Malena Nicodemo per aver offerto l’aperitivo c/o il proprio locale “Yogurtlandia PUB” a Strongoli Marina.

Lug 15, 2008 - Riunioni & Raduni    No Comments

I “Motociclisti Rombanti” in viaggio – Settembre 2008

Cari amici, i motociclisti del Rombo di Makalla stanno organizzando un viaggetto niente male, logicamente in moto, per il prossimo mese di Settembre (finita l’estate ci riposiamo un pò). Il percorso orientativamente è stato già scelto, però al momento della partenza potrà subire delle variazioni da stabilire di giorno in giorno, a seconda delle preferenze turistiche che di volta in volta i partecipanti esprimeranno. Per il momento, chi parteciperà al Tour saranno i soliti noti (Fronzo, Giuvann, Franchino, U President, A l d O b l A, zio Enzo, Pinu u Vice), destinati a crescere in modo considerevole. Pertanto, chiunque fosse interessato, potrà rivolgere domande, dubbi, consigli, suggerimenti direttamente su questo sito oppure di persona presso i partecipanti al tour.
Grazie a tutti.
 
f49d372012910a9fb8a33445142985ec.jpg

 

P.S. Non preoccupatevi, un nostro socio ha messo a disposizione la propria Jeep Wrangler con carrello, quindi potete portare tutte le valige che vorrete (anche il cavallo, se cè l’avete) ! ! !
 
by A l d O b l A
Lug 13, 2008 - Utilità    No Comments

Trappola (mortale) sul passo della Cisa?

729f0020fa7b97442917f8d9f43adf64.jpgRiporto quanto pubblicato sul sito dell’AMIAssociazione Motociclisti Incolumi riguardo le condizioni di una strada molto frequentata dai motociclisti, il Passo della Cisa (valico appenninico tra le province di Parma e Massa-Carrara).

Salendo dal lato di Pontremoli, pare ci siano delle strane chiazze di nafta/gasolio nel centro della careggiata. Sembrerebbe che tra gli abitanti della zona ci sia qualche “buontempone” che per far rallentare i motociclisti ami gettare nafta sulla strada. Poco importa se cade lo smanettone, o l’inesperto appassionato in gita domenicale.

Se fosse vero sarebbe una cosa gravissima, deplorevole e da arresto per tentato omocidio. Qui la mappa di Google Maps che mostra il punto incriminato.

Ci uniamo nella protesta dell’AMI. Non è tollerabile che per l’ignoranza umana alcune persone ci possano rimettere la vita, come nel caso degli enduristi vittime di corde tese tra alberi, o peggio, come nel caso dell’endurista sgozzato da un cavo metallico qualche mese fa.

Pagine:12»